All-in-one

I computer all-in-one sono quei PC che non presentano case esterni. Integrano tutti i componenti hardware all’interno dello schermo e, proprio per questo, sono equipaggiati con display molto ampi (solitamente da 20" in su).

Nati diversi anni fa, sono tornati alla ribalta nell'ultimo biennio per far fronte alle esigenze delle molte famiglie che vogliono un computer bello da vedere, da tenere in salotto o da usare in altri ambienti domestici come la cucina, magari per guardare la TV e consultare le ricette online, più che per la produttività personale.

Tecnicamente si tratta di PC con schermo touchscreen, che dietro al pannello installano tutti i componenti del sistema, dal processore al disco fisso. Non serve quindi una scrivania per appoggiarli, non ci sono cavi in giro e volendo si può spesso appenderli alla parete. La connettività però è quella tipica di un computer, con tutti i connettori disposti lungo i lati, dove in genere si trova anche l'unità ottica montata in verticale. Nei modelli più sofisticati ci sono soluzioni di design interessanti, come la possibilità di reclinare il display fino a disporlo orizzontalmente rispetto al piano d'appoggio, o addirittura staccarlo dal piedistallo, per un uso per esempio come tablet, con la batteria integrata che permette di spostare il prodotto da una stanza all'altra della casa senza spegnerlo.

Scarica la brochure